Ultime Notizie su riscossione, tributi locali, fiscalità, servizi pubblici, tari, entrate tributarie, normativa in genere.

Pari mediante un modello tecnologico innovativo, fornisce supporto in materia di riscossione forzata dei tributi locali degli Enti.

Pari non opera come “concessionario della riscossione coattiva” in sostituzione all’Ente, ma lo supporta in tutte le attività legate alla Riscossione.

Pari è una azienda organizzata per fornire supporto strutturale e assistenza tecnico-professionale per accompagnare gli Enti Locali nella implementazione della gestione diretta delle proprie Entrate.

Per la Tari la pertinenza è definita dal Codice 

Per la Tari la pertinenza è definita dal Codice

I box e i garage correlati a utenze abitative sono sempre utenze domestiche. Al contrario, le pertinenze degli operatori economici sono utenze non domestiche e per esse non si pone il problema del rimborso della quota variabile, poiché non si tiene conto del numero degli occupanti. Inoltre, un box appartenente ad una persona fisica che non possiede una unità abitativa nel medesimo comune va considerato, in linea di principio, utenza domestica con unico occupante.

Continua a leggere

Pareggio di bilancio, nel 2016 un altro overshooting da 2,3 miliardi

Pareggio di bilancio, nel 2016 un altro overshooting da 2,3 miliardi

Lo stock del debito a carico di Comuni, Città metropolitane e Province è in diminuzione, ma il peso di rate e interessi continua a frenare la spesa per gli investimenti, che infatti fatica a riprendersi dopo gli anni di magra dei patti di stabilità. A ostacolare la ripresa ci sono anche le difficoltà di programmazione, soprattutto nei Comuni medio-piccoli, e le tante incognite di una riforma contabile che ha cambiato il volto ai bilanci ma con il suo grado di difficoltà tecnica richiede tempo per cambiare davvero i comportamenti delle amministrazioni locali. A spiegarlo è la Corte dei conti, nella relazione annuale sulla gestione finanziaria degli enti locali (delibera 4/2018 della sezione delle Autonomie) che torna a mettere in luce la nota dolente degli investimenti pubblici che zoppicano.

Continua a leggere